sabato 25 maggio 2013

Grandi progetti

Ci sono momenti nella vita in cui tutto sembra possibile. Tutto fila per il verso giusto, niente va storto e ogni cosa sembra seguire il suo percorso, senza intoppi, rallentamenti.  Ecco, questo per me è  un momento in cui tutto sta andando per il verso giusto, le cose accadono e sembrano un dono del cielo. Ma è così? E' solo fortuna? Veramente basta trovarsi al posto giusto nel momento giusto? In questo momento non ho una risposta precisa e definitiva a questa domanda e forse non l'avrò mai. Però una cosa l'ho imparata o meglio la sto imparando: quando si è felici, per merito, per fortuna, o per caso, non bisogna vergognarsi, non bisogna minimizzare, dobbiamo assaporare la felicità, viverla, abbracciarla e condividerla.
E quindi dopo aver fatto finta di niente per settimane, oggi ho deciso di cambiare il passo: sto lavorando a un grande progetto insieme alla mia collega/amica Lumachino e finalmente mi sento pronta per iniziare e ho voglia di gridare al mondo quanto sono felice.
Non posso ancora dire di cosa si tratta, ma solo che per ben iniziare avevo bisogno di mettere un po' di ordine dentro e fuori di me. Il dentro lo stiamo sistemando e sembra ben reagire, per il fuori c'è voluto un buon lavoro di squadra. Naturalmente l'Uomo Perfetto mi ha agevolata in ogni modo e mi ha dato una grossa mano. Oggi è toccato a me e mi sono data al Feng Shui: ho pulito, spostato, impacchettato, buttato. Ora il mio piccolo rifugio è pronto: che il lavoro abbia inizio!

3 commenti:

  1. Felice di conoscerti :D!
    Ho scoperto il tuo account da bibliotecaria e a ritroso l'ho associato a te (che "conoscevo" per i tacchi ai quali io non sono troppo affezionata: ai tacchi intendo :D!). E scopro che dietro ai tacchi ci sono più di due anni di libri :D!
    Mi sto leggendo tutto il tuo blog e i tuoi consigli.
    In bocca al lupo per il progetto e spero la suspence non duri troppo :D!!
    Buon we :D!

    RispondiElimina
  2. Sono talmente presa dal Progetto che non scrivo più, non twitto più e sto diventanto praticamente asociale. Cmq, è un piacere mio conoscerti, teniamoci in contatto!!!

    RispondiElimina
  3. In genere, quando a me qualcono va benino, non faccio in tempo a pensare di gioirne che mi va tutto storto all'ennesima potenza, come a farmi scontare la brevissima gioia. Quindi non posso che temerla la felicità!

    RispondiElimina