sabato 7 gennaio 2012

Ma non ero io la protagonista principale?

Giornata tranquilla, Viola dorme beata e l'Uomo Perfetto se ne sta sul divano con la piccolina. Mi sembra un buon momento per parlare della nascita di Vittoria, visto che tra poco è passato quasi un mese e non sono ancora riuscita a scrivere niente.

Antefatto
La data presunta del parto era fissata per il 3 dicembre. Presunta appunto. Il 3 dicembre invece sono andata all'ospedale, senza una minima traccia di contrazione, per il monitoraggio e per la visita ginecologica di routine. Troviamo un'ostetrica carinissima che si trova subito in sontonia con l'UP e iniziano a parlare di counselling, meditazione, gruppi di auto-aiuto e io mi faccio un'ora e passa di monitor!!!

Il grande giorno
Nessuna corsa in ospedale, è tutto pianificato, mi aiuteranno a far nascere la piccolina. Piccola dose di prostaglandine e le contrazioni partono alla grande. L'UP è accanto a me e mi è di grande aiuto. L'ostetrica è bravissima e anche lei entra subito in sontonia con l'Uomo Perfetto. Si complimenta per quello che sta facendo e parole testuali: "Ce ne fossero di padri così". Io vorrei intromettermi e dire ai due che non siamo lì per fare conversazione, anche perché magari avrei scelto una posizione più comoda. Niente. Arriva un'altra osterica e la prima la informa di quanto è bravo questo papà, che è un counsellor, che  dice tutte le frasi giuste per aiutarmi, che lo vorrebbero sempre un aiuto così in sala parto...
- Ecco, scusate potremmo finire questa cosa che abbiamo iniziato e poi ve lo tenete tutto per voi questo maritino perfetto?
E' quello che penso ma non ce la faccio a dirlo, sono occupata a respirare e spingere.
Arriva anche la ginecologa e riparte la solita sfilza di complimenti. Apro gli occhi e nella stanza conto 5 persone. Penso che devo essere proprio brava e che tutto il reparto è venuto a vedere questo parto da manuale (sì, lo ammetto soffro di manie di protagonismo). E invece no, sono lì per Lui. Gli fanno tutte i complimenti e alla fine si congratulano con lui!!!
Ma non ero io la protagonista principale?
Anche se mi hai rubato la scena grazie UP per esserci stato e lo ammetto mi sei stato di enorme aiuto, come sempre.


Nessun commento:

Posta un commento