venerdì 29 luglio 2011

Dove eravamo rimasti?

Ebbene sì, è passato un po' di tempo da quando ho aggiornato il blog e ci sono un po' di cose da raccontare...
Giugno
Finalmente l'asilo è finito e la Pulce è tutta per me.
Dopo aver fatto le solite analisi di routine (sangue, urine, visita ginecologica, ecc.) e qualche controllo in più (c'è sempre  un controllo in più da fare, tanto per farti stare tranquilla), dopo il 730, l'ICI e l'ordine di sfratto del tribunale per i miei simpatici inquilini (che tra parentesi stanno sempre a casa mia), dopo aver fatto la lista di nascita, siamo riusciti ad andare una settimana al mare.
Settimana fantastica, rilassante. Le giornate sono volate via tra bagnetti di  circa 2 ore con Viola, letture piacevoli, settimane enigmistiche e mangiatine di pesce.
Naturlamente alle 22, dopo il gelato tutti a letto!!!
Luglio
Rientrata alla base si ricomincia con le solite analisi, con la visita genicologica e con l'amniocentesi. La cosa che più odio di quest'esame è ciò che ti è prescritto dopo: assoluto riposo per 48 ore.
Io, a letto ferma, per 48 ore, l'apoteosi.
Sono riuscita a litigare con l'Uomo Perfetto almeno 6/7 volte al giorno, ho delirato per la lontananza di Viola (in trasferta dai nonni) e mi sono ritrovata a parlare con la televisione. Finalmente dopo una settimana sono tornata a lavoro e mi sono sentita subito meglio.
Dopo aver liquidato il mio ginecologo, almeno fino a settembre, sono per un po' libera da dottori, analisi, controlli ed ecografie.
Dimenticavo, ieri mi hanno telefonato per darmi il risultato dell'amniocentesi: tutto ok e pare che il cromosoma sia XX...



Consiglio di lettura Un calcio in bocca fa miracoli di Marco Presta

Nessun commento:

Posta un commento