sabato 11 dicembre 2010

Testiamo il passeggino Avio

Vi racconto il passeggino Avio
Abbiamo ricevuto ieri mattina il passeggino Avio e appena ci è stata fatta la consegna siamo andati subito a provarlo.
La prima prova l'abbiamo fatta in campagna dove abitiamo, la seconda nel centro cittadino e anticipo subito che ha superato il test brillantemente in entrambi i casi.

Com'è Avio.
Elegante e glam. La linea è pulita, il seggiolino è largo, accogliente e ben imbottito.
La Pulce è saltata da sola sul passeggino salendo sul poggiapiedi e una volta seduta non c'è stato bisogno di legarla con le cinture di dotazione perché è ha  un corrimano facile da aprire e chiudere che per i bambini più grandicelli diventa una barra d'appoggio niente male.
L'Uomo Perfetto ha notato subito le ruote di Avio. La forma è accattivante. Nessun raggio, nessuna fessura nella quale possono appigliarsi borse, giochi e indumenti, ma ruote compatte, quelle posteriori sono ammortizzate e soprattutto per la gioia di noi mammine scivolano sull'asfalto senza bisogno di impiegare molta forza.
La seduta come ho detto è molto accogliente anche per la mia piccolina che ha due anni. Tuttavia le dimensioni complessive sono contenute, la larghezza è ridotta al minino senza per questo dover rinunciare al comfort. La nostra casa che è un ristrutturato di campagna non ha degli spazi regolari ma, siamo riusciti comunque a passare da un ambiente all'altro senza sbattere da nessuna parte. La  sterzata delle ruote è veramente eccellente. Una volta chiuso diventa piccolo e compatto e lo spazio che occupa è piuttosto ridotto.
In città non ho avuto nessun problema a passeggiare nel centro storico che ha una pavimentazione non del tutto regolare. Abbiamo passato la mattinata a vedere i vari presepi allestiti nella città e a fare qualche piccolo regalino di Natale.
Gira e rigira alla fine la Pulce si è addormentata. Ho reclinato senza alcun problema lo schienale e ho tirato giù la capotta che è ben aderente alla struttura del passeggino, quindi nessuna presa d'aria. La figata della capotte  è che ha la parte posteriore è trasparente e per ciò è possibile tenere d'occhio i marmocchi anche se è abbassata.

Cosa mi piace tanto tanto di Avio.
Il manico è unito, alto e quindi anche per chi ha qualche centimetro in più (l'Uomo Perfetto) e per chi porta tacchi vertiginosi (la sottoscritta) la guida risulta agile, scorrevole e leggera e la schiena ringrazia.
Il portabibite. Per la Pulce l'acqua non è un optional, visto che beve più di un cammello e avere la bottiglietta d'acqua a portata di mano senza doversi piegare nel cestino porta oggetti è molto comodo.
La chiusura è a ombrello: basta tirare una leva e il passeggino si richiude immediatamente. Dovremmo riuscire a compiere questa manovra con una mano sola. L'Uomo Perfetto c'è riuscito subito io ancora no ma, si sa noi femminucce per certe cose siamo un po' imbranate.
Un piccolo appunto, è vero che è leggero e scorrevole e che si spinge con una mano sola senza alcun problema, ma dato che il manico è unito e quindi non permette di appoggiarci niente (buste, borse, ecc.) avrei fatto il vano porta oggetti più capiente, ho avrei previsto un gancetto porta borse, che per una malata di shopping come me è essenziale.
Voto finale 9+. E brava Inglesina.

Consiglio di lettura Avio. Fly the city  



5 commenti:

  1. ciao!!

    ho girato nei negozi ma non hanno ancora !! volevo provare se ci sta nel mio portabagaglio in quanto per il zippy ci sta a pelo! :S
    non conosci nessuno che ha la C1, YGo o Pegeout 107 per fare una prova???
    :D

    Grazieee
    Cristiane

    RispondiElimina
  2. Hai visto che cosa si sono inventati? http://ow.ly/fOohc
    Sabrina

    RispondiElimina
  3. Ciao a tutte le mamme!
    A proposito di passeggini, ce n'è uno in paio nel concorso di Inglesina dedicato alle mamme o future tali... date un'occhiata a questo link: http://concorso50.inglesina.it/

    Baci!!!

    RispondiElimina
  4. Io ho partecipato.. Il concorso è carinissimo, partecipate! E se vi va di dare un'occhio alla mia foto e votarla, la trovate qui: http://concorso50.inglesina.it/storia/sissiroma_20130405092727_f/

    Grazie e in bocca al lupo!

    RispondiElimina